EVA.MELA

male-mark-favicon-colori-pallino

Archetipo di forte femminilità
con la sensazione
di mancanza perenne,
alla ricerca spasmodica di armonia,
gioco di tensione e delusione,
forza e inquietudine.

La figura femminile,
tramite l’esperienza della vita
transita attraverso un proprio
percorso interiore,
accresce la sua soggettività
mirando ad una primigenia perfezione.

Le curve procaci delle anatomie
la segnano, la plasmano,
la rendono vulnerabile,
la condizionano,
dominano tutte
le manifestazioni vitali.

 

Lei e la sua borsa, altra da sé.
E’ necessaria la dialettica tra
il suo corpo e quest’oggetto.

 

L’oggetto è qualcosa per il quale
il suo corpo è conosciuto,
è in una volta
il suo stesso corpo visto dall’altro
ed il corpo dell’altro
che ti ignora, ti fa vivere
o ti distrugge.

L’oggetto come interrogativo è ineludibile,
accetta o rifiuta, attira o respinge,
la proietta verso l’esterno,
manifesta emozioni e lascia che
diventino esperienza altrui,
tende a farsi vivere.

 

Gli oggetti che vivono
a stretto contatto con il suo corpo
sono l’espressione del piacere di essere se stessa
il prolungamento della sua anatomia,

logo eva mela di amaranto atelier
logo amaranto bianco
male-mark-favicon-bianco-pallino

via Castiglione 49/c
Bologna

info@amarantoatelier.it
+39 051 411 0812

Web Design by Studio Nikuraze